Un arredatore chiama un cliente, e gli risponde una voce inconfondibile: quella di un bambino sui 5 anni che dice: “Pronto?”
L’arredatore dice: “Ciao, c’è tua mamma o tuo papà?”
Il bambino risponde: “No, sono usciti, e l’arredatore dice: “C’è qualcun altro in casa?”
Il bambino risponde: “C’è mia sorella”, allora l’arredatore dice: “Me la passi?”
A quel punto non si sente più niente, dopo un po’ si sente di nuovo la voce del bambino: “Non riesco a prenderla dalla culla!”

Nella pagina trovi 10 ma anche barzellette sui genitori e i figli, come è duro fare il genitore al mondo d’oggi. 🤞  Allora buona lettura.

Barzellette sugli animali

Perché piangi, Beppino?”
“Perché mia sorella non vuole giocare con me!”
“Maria, perché non vuoi giocare con Beppino?”
“Perché lui piange!”

Maestra: “Quando dico ‘gli alunni vanno volentieri a scuola’, che cos’è la parola ‘volentieri’?
Alunni in coro: “Una grande bugia!”

Un bambino a sua mamma: “Mamma, mamma, mi compri la motoretta!?”
La mamma: “Guarda, se ti comporti così no! Anzi, te la farò vedere con il cannocchiale!”
E il bimbo: “Beh, almeno mi compri il cannocchiale!”e”.

Un bambino scrive una lettera a Babbo Natale:
“Caro Babbo Natale, mi potresti regalare un sedere nuovo? Il mio ha un buco …”

La mamma a Gigino:
“Mica verrai a mangiare con quelle mani?”
“Mamma, non ne ho altre!”

Mario è sempre stato un bambino sedentario, sempre a casa, tutti i giorni davanti a playstation e computer.
Un giorno, il padre, decide di portarlo a vedere il mare, che Mario non aveva mai visto. Appena arrivano sulla spiaggia, il padre commenta:
“Guarda Mario, che spettacolo della natura! I gabbiani, il cielo azzurro, il sole che si riflette sull’acqua, le onde dolcemente guidate dal vento, e la tranquillità …”
“Si papà, però ‘sto mare … che schifo di grafica!”, esclama il figlio.

Un uomo vede che nel suo giardino c’è un bambino che sta tirando pietre sui vetri della serra. Esce, acchiappa il ragazzino e gli urla: “Adesso ti insegno io a tirare i sassi alla mia serra!” Il ragazzo risponde: “Mi piacerebbe. Ne ho tirati dieci e l’ho colpita solo due volte.”

Il bambino è felice e orgoglioso del vestitino, la madre paga e se ne vanno. Tre minuti dopo, mentre camminano per la strada, si scatena un furioso temporale. Madre e figlio si inzuppano di pioggia e il vestitino nuovo si restringe a vista d’occhio.

Le maniche si ritirano quasi ai gomiti e i pantaloni alle ginocchia. La madre, furibonda, ritorna al negozio tenendo suo figlio per mano. Quando entrano la commessa esclama in tono estasiato: “Oh mamma! Ma quanto è cresciuto!”.

Bambino: “Papà, papà, mi compri i coriandoli?”
Padre: “No, tanto tu li butti.”

Vuoi votare queste barzellette?

0
Barzellette sui bambini n6

Esprimi il tuo voto su queste barzellette sui bambini o come protagonisti bambini e i loro genitori. Da 1 stella a 5 stelle.

Curiosità dal mondo.

Lo sapevi che....
San-Valentino
San-Valentino
In Giappone a San Valentino sono le donne a regalare i cioccolatini agli uomini, quest'ultimi devono ricambiare esattamente un mese dopo, il 14 marzo
Gioco di memoria visiva, trova le 2 Emoji uguali