Now Reading: Barzellette divertenti sugli uomini che stavi aspettando! N 6

Loading

Barzellette divertenti sugli uomini che stavi aspettando! N 6

svg21 Gennaio 2023barzellette

Abbiamo selezionato per te le barzellette divertenti sugli uomini  più esilaranti che faranno scattare scroscianti risate.

Le nostre barzellette divertenti spaziano dall’umorismo intelligente alle freddure e ai giochi di parole, il tutto con un tocco di leggerezza.

Un suv sta parcheggiando, ma data la sua mole deve effettuare qualche manovra di allineamento e mentre le compie arriva una 500 e si infila nel posto libero. Il conducente del suv lo apostrofa dicendogli che stava per parcheggiare le sua auto. Alle rimostranze del conducente del suv il proprietario della 500 gli risponde: "il mondo è dei furbi", allora il proprietario del suv ingrana la retromarcia contro la 500 e la riduce in rottame, scende, chiude la macchina e dice: "no, il mondo è di chi ha i soldi"
Seconda Guerra Mondiale, si patisce la fame, non c'era un granché e allora, per sfamarsi, con tre figli a carico, si sfregavano le mani ad una aringa affumicata e s'annusavano. Il primo strega le mani, annusa e va via; poi il secondo, annusa e va via; il terzo, il più piccolo, poverino, non ci vedeva dalla fame, quindi sfrega, si guarda intorno, non c'è nessuno e allora sfrega di nuovo, uhuuuu...e bam! gli arriva un ceffone dal suo babbo: "Codesta non è fame glie' gola!"
Un militare sta facendo addestramento al lancio delle bombe a mano. L'istruttore gli dice di togliere la sicura, contare fino a dieci e poi lanciare la bomba. Il militare, balbuziente, conta: "uuuno, dudu dududue, trtr trtrtre" e lancia la bomba. L'istruttore lo redarguisce chiedendogli perchè non ha contato fino a dieci prima di lanciare la bomba. Il militare risponde: "che che iiiio bababarbotti va bene, mama mama la bobobobomba non bababarbotta mica!"
Tre sportivi, uno Inglese, uno Spagnolo e un Italiano, si sfidano in una sfida di precisione nel tiro ad'arco per centrare la mela posizionata sulla testa. L'Inglese mira e colpisce la mela e dice: "I'm Robin Hood!" Lo spagnolo mira e prende la mela e dice: "I'm Guglielmo Tell!" L'Italiano mira ma colpisce in faccia alla persona e dice: "I'm Sorry!"
Un grande direttore va al prete, per confessarsi: - "Padre! mi devo confessare!" - "cosa hai fatto di grave?" - "sono venuto in questo città con la mia segretaria, lei ha prenotato una camera nell'albergo, con un solo letto per tutti e due, ho dormito con lei.... " - "cosa hai fatto?" - "giuro che non l'ho toccata!!! ho dormito come un sasso!!" - "ti do una penitenza: fai 3 preghiere al giorno (la mattina, al pranzo ,la sera) poi bevi un secchio d'acqua!!quasi 10 litri!" - "Capisco che ho fatto un grave peccato, faro` le preghiere, ma ...non capisco perché devo bere un secchio d'acqua?" - "questa quantità d'acqua lo beve un bue al giorno!"
Giuseppe è un contadino, non è mai stato in città. un giorno vuole vedere com'è Napoli e quindi parte. Arrivato a Napoli vede un macchinone con scritto taxi lui sale e chiede a che cosa serve il taxi, l'autista gli dice che è un mezzo pubblico e lui può salire quindi sale. Ma la macchina è una Mercedes Benz, Giuseppe chiede che cosa è quello stemma sul cofano l'autista dice che è il mirino per pigliare sotto i vecchi e dice: "guardi guardi" e vroomm e va a sfiorare un vecchietto e lo manca apposta e dice: "azz l'ho mancato" e Giuseppe: "non si preoccupi ho aperto lo sportello e l'ho preso in pieno".
Ci sono due cose che l'uomo non ammetterà mai di non saper fare: guidare e fare l'amore.
Due pazzi al manicomio...uno è il capo e l'altro il suo schiavo....un giorno il capo dice al suo servo: "vai all'entrata del manicomio..se il cancello è alto, per scappare, ci passiamo sotto....se invece il cancello è basso, ci passiamo sopra..." lo schiavo va e torna sconsolato dicendo: "capo, capo non possiamo proprio scappare..." e il capo: "perchè?" e lo schiavo: "non c'è il cancello!"
Un pendolare usa il treno tutti i giorni per recarsi al lavoro. Al lunedì il controllore gli chiede il biglietto, lui risponde: "Non ce l'ho". Allora multa. Il martedì ancora il controllore: "Il biglietto signore..." e lui: "Non ce l'ho" allora multa. Tutti i giorni la storia si ripete. Giunge il venerdì e il controllore, stanco di multarlo, gli dice: "ma lei che prende il treno tutti i giorni faccia l'abbonamento!" e lui risponde: "ma quello ce l'ho già!".
C'è un uomo con la gobba che a mazzanotte passa davanti a un cimitero e sente una voce che gli dice: "ehi tu! cosa hai li per me?" l'uomo risponde: "io non ho niente a parte questa gobba" la voce dice: "allora dammela". L'uomo felice senza gobba incontra un suo amico che aveva un brufolo gigantesco e gli chiese come avesse fatto a toglierla e lui gli raccontò la storia. Il suo amico provò, passò davanti al cimitero a mezzanotte e sentì la voce che gli fece la stessa domanda lui rispose: "ho solo questo brufolo gigantesco" la voce dice: "allora pigliati anche questa gobba!!!!"

Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 89 - 10

0 People voted this article. 0 Upvotes - 0 Downvotes.
svg
Quick Navigation
  • 01

    Barzellette divertenti sugli uomini che stavi aspettando! N 6