Tre uomini, un carabiniere, un uomo di colore e un palermitano, attendono nervosamente che le loro mogli partoriscano.

All’improvviso esce il medico e fa loro gli auguri, ma comunica che c’è stato uno scambio di culle e che devono sottoporsi all’esame del DNA per risalire alla paternità. Tuttavia, in attesa dell’esito i tre genitori vanno a vedere i tre bambini.

Il palermitano, appena li vede, prende il bambino di colore ed esclama: “Questo è mio figlio!”.
Il medico gli fa notare che proprio quel bambino non può essere suo figlio. Allora lui ribatte: “Se prima non si scopre chi è il figlio del carabiniere questo è mio figlio!”

Nella pagina trovi 10 sui carabinieri ma anche barzellette sulle forze dell’ordine. 🚓  Allora buona lettura.

Barzellette sugli animali

Un carabiniere fortunato vince 15 milioni al Superenalotto. Viene intervistato e dichiara: “Finalmente adesso potrò coronare il mio sogno: aprirò una caserma per conto mio!”

Un maresciallo vede l’appuntato con le scarpe di colore diverso, una nera e una marrone.
Sorpreso e indignato dice all’appuntato: “Vada subito in camera sua a cambiarsi le scarpe!”
E l’appuntato risponde: “Ma in camera ne ho due uguali a queste!”

Il brigadiere dice al maresciallo: “Maresciallo, sta arrivando un tornado!”
E il maresciallo risponde: “E voi arrestatelo!”
“Ma sono venti!”, dice il brigadiere.
Il maresciallo: “E arrestateli tutti e venti!”

Il maresciallo: “E poi l’avete ripreso il ladro??”
L’appuntato: “Purtroppo no! Non avevo la telecamera!”

Un carabiniere entra in un negozio della Tim, e chiede alla commessa di cambiare il proprio piano tariffario.
La commessa: “Lei parla la notte?”
Il carabiniere: “Veramente mi capita spesso di russare…”

Due amici, uno carabiniere e l’altro finanziere, si incontrano dopo molto tempo.
Il finanziere si presenta con una lussuosa macchina e allora l’amico carabiniere gli chiede come fosse riuscito a comprarsela.

Il finanziere di tutto punto gli dice: “Ti ricordi di quella rapina in cui siamo intervenuti?”
Il carabiniere: “Sì, certo!”

Il finanziere: “Ti devo dire in confidenza … i sacchi pieni di banconote che avevamo sequestrato non erano undici, come avevo denunciato, bensì dodici … e uno l’ho preso io…”
E il carabiniere a quel punto dice: “Ti devo fare anch’io una confidenza … i sacchi non erano dodici, bensì tredici e uno l’ho preso io …”

E il finanziere: “Allora è andata bene anche a te …”
Il carabiniere: “Veramente no, perché il mio era pieno di cambiali …”
Il finanziere: “E tu che hai fatto?”
Il carabiniere: “Ancora qualcuna e avrò finito di pagarle …”

Due carabinieri vanno a vedere la Sindone a Torino. Uno entra ,l’altro lo aspetta fuori. Quando il primo esce, il secondo gli fa: “Beh, allora, com’era?”.
E il primo risponde: “Mah, non so: c’era un lenzuolo davanti …”

Un carabiniere fortunato vince 15 milioni al Superenalotto. Viene intervistato e dichiara: “Finalmente adesso potrò coronare il mio sogno: aprirò una caserma per conto mio!”

Un carabiniere di nome Brambilla sta parlando con i colleghi in caserma; arriva una telefonata e chiedono di Brambilla. Lui risponde al telefono e dall’altra parte gli viene comunicato che sua mamma è deceduta.

Il povero Brambilla si mette a piangere; i colleghi cercano di consolarlo, poi il maresciallo lo chiama dicendogli di andare pure a fare la valigia per tornare a casa a dare l’estremo saluto alla mamma.

Ma quando sta per uscire, arriva un’altra telefonata: chiedono nuovamente di Brambilla. Lui afferra il telefono, ascolta e scoppia a piangere disperato, poi spiega ai colleghi: “E’ proprio vero che disgrazie non vengono mai sole! … Ha telefonato mio fratello e mi ha detto che è morta anche sua mamma!”

Vuoi votare queste barzellette?

0
Barzellette sui carabinieri. n10

Esprimi il tuo voto su queste o come protagonista la . Da 1 stella a 5 stelle.

Pillole di buonumore, video divertenti per 4 risate.

Quando guardare le ragazze, diventa pericoloso.

Curiosità dal mondo.

Lo sapevi che....
Il basket
Il basket
l basket è stato inventato negli Stati Uniti il 15 dicembre 1891, dall'insegnante di ginnastica James Naismith che scrisse le regole di un nuovo gioco, creato per tenere i giocatori di football allenati durante l'inverno