Una giovane donna sale sul tram, dove non ci sono posti a sedere.
Si rivolge a un signore: “Scusi, potrebbe cedermi il posto? Sa … sono incinta!”
“Prego”, le dice il signore alzandosi e facendola accomodare. Poi, guardandola meglio e quasi a scusarsi per non essersi alzato subito: “Certo che non si nota proprio … da quanto tempo è incinta?”
“Beh, da circa mezz’ora, ma mi creda, sono così stanca!!!”

Nella pagina trovi 10 ,  il mondo visto dal lato femminile. Non dimentichiamo che le donne sono sempre dalla parte della ragione. 💋  Allora buona lettura.

Barzellette sulle donne

Due bionde fanno la doccia e una chiede all’altra:
“Puoi passarmi lo shampoo per favore?”
“Ma se ne hai già uno!?”
“Sì, ma è per capelli secchi e io li ho bagnati!”

Ieri ho incontrato un’amica e le ho detto: “Ho una barzelletta così divertente che ti farà cascare le tette!”
Poi l’ho guardata bene e ho aggiunto: “Forse te l’ho già raccontata!?”

Una ragazza appena sposata decide di preparare un arrosto per il pranzo della domenica. Il giovane marito la osserva e nota che, prima di porlo nella teglia ne taglia via il pezzo finale e le chiede curioso: “Cara, come mai butti via quel pezzo di carne?

Mi sembra uno spreco!”
Lei risponde: “Guarda, lo faccio esattamente come lo fa la mia mamma, e ti assicuro che è un arrosto squisito!” Allora il marito dice: “Sono curioso, posso telefonare a tua madre e chiederle come mai tagliava via questo pezzo?” “Certo, fai pure!”

Prende il telefono e chiede alla suocera: “Scusa, tua figlia mi ha detto che quando fai il tuo meraviglioso arrosto ne tagli via un pezzo, ma perché? C’è qualche ragione?” E la suocera: “Guarda, io faccio esattamente come lo faceva mia mamma, ed era l’arrosto più buono del mondo!” Il marito, non convinto ribadisce alla moglie: “Ti dispiace se chiamiamo la nonna?”

“Certo che no!” Allora compongono il numero della nonna e le chiedono: “Scusa, nonna, la mamma dice che ha imparato da te a fare l’arrosto e ogni volta ne taglia il pezzo finale prima di infornarlo, esattamente come facevi tu … ma perché tu tagliavi via quel pezzo?”
E la nonna, serafica: “Perché avevo la teglia troppo piccola!”

Due amici si incontrano al bar per il consueto aperitivo. Uno dei due nota che l’altro ha le mani tutte sporche di grasso. Incuriosito gli chiede: “Ma che cosa hai fatto?”
“Ho accompagnato mia moglie alla stazione ferroviaria perché partiva per le vacanze!”
“E perché hai le mani sporche?”
“Perché ho accarezzato tutta la locomotiva!”

Per essere felice con un uomo, devi dargli molta comprensione e un pochino di amore.
Per essere felice con una donna, devi amarla molto e non cercare affatto di capirla.

Una bionda ha completamente distrutto la sua automobile in un terrificante incidente.

Miracolosamente, è riuscita a uscire dal rottame senza un graffio e si sta applicando il rossetto quando arriva un poliziotto della stradale. “Signora!”, esclama il poliziotto, “la Sua automobile sembra una fisarmonica calpestata da un elefante!

Si è fatta male?”.

“No, agente, sto bene”, risponde la bionda. “Bene, signora, ma come
diavolo ha fatto a ridurla così?”, chiede il poliziotto dopo aver
esaminato l’automobile distrutta.

“Oh, agente, una cosa stranissima!”, risponde la bionda, “Stavo guidando lungo questa strada quando all’improvviso un ALBERO spunta su davanti a me. Così sterzo a destra e c’è un ALTRO albero! Sterzo a sinistra e c’è un ALTRO albero! Sterzo a destra e c’è ancora un ALTRO albero e …”.
“Ma, signora” le dice l’agente interrompendola, “non ci sono piante
su questa strada per almeno 10 kilometri! Quello era il suo Arbre Magique!”

Ero seduta in sala d’attesa per il mio primo appuntamento con un nuovo dentista, quando ho notato che il suo diploma era affisso al muro. C’era scritto il suo cognome, e improvvisamente mi sono ricordata di un gran moro che portava quello stesso cognome.

Era nella mia classe di liceo 20 anni prima, e mi sono chiesta se poteva essere lo stesso ragazzo per il quale avevo “sbavato” all’epoca.
Quando sono entrata nello studio, ho immediatamente allontanato questo pensiero.
Quest’uomo brizzolato, stempiato e con il viso segnato da profonde rughe era troppo vecchio per essere stato il mio amore segreto.

Dopo avermi ha visitato, gli ho chiesto se era stato al liceo Statale.
‘Si’, mi ha risposto.
‘Quando si è diplomato?’, gli ho chiesto.
‘Nel 1988. Perché questa domanda?’, rispose.
‘Allora era nella mia classe’, ho esclamato!
E allora questo orribile, vecchio, piccolo, cretino, mi ha chiesto:
‘Lei era professoressa di cosa???’

Un gruppo di amici, maschi e femmine, sono in spiaggia.
A un certo punto uno di loro esclama: “Dai! Andiamo tutti a fare il bagno!”
Una delle ragazze non si muove dall’asciugamano…
Un amico: “Stefania, tu non vieni a fare il bagno?”
La ragazza: “No, ho le mie cose!”
E il ragazzo: “Ma vai tranquilla, te le guardo io!”

Come le donne scelgono lo shampoo: marca, efficacia, profumo, ingredienti, colore, qualità, design, raccomandazioni, recensioni, pubblicità, notorietà.
Come gli uomini scelgono lo shampoo: sull’etichetta c’è scritto SHAMPOO.

Vuoi votare queste barzellette?

0
Barzellette sulle donne e sul loro mondo n3

Esprimi il tuo voto su queste dedicate al mondo femminile, dove le donne sono sempre nel giusto, e guai a dare loro torto.  ☠️ Da 1 stella a 5 stelle.

Quiz di Matematica

Curiosità dal mondo.

Lo sapevi che....
miniera di oro
miniera di oro
La miniera di oro più profonda al mondo si trova a sud ovest di Johannesburg, in Sud Africa, la profondità di questa miniera è di circa 4 chilometri