L'azienda che crea opere d'arte con i tatuaggi dei morti

Notizie
tatuaggi dei morti

I tatuaggi hanno un grande valore sentimentale per le persone. Con questo in mente, la societĂ  Save My Ink Forever offre alle persone la possibilitĂ  di conservare i propri tatuaggi come opere d'arte dopo la morte e diventare un ricordo per i membri della famiglia che li erediteranno.

L'impresario di pompe funebri di terza generazione Michael Sherwood e suo figlio Kyle hanno avuto l'idea di Save My Ink Forever qualche anno fa bevendo con gli amici. 

Uno di loro ha detto che gli sarebbe piaciuto conservare in qualche modo i suoi tatuaggi e ha chiesto agli Sherwood come poteva farlo. All'inizio risero della domanda, ma il loro amico insistette sulla questione e i due iniziarono a pensare.

I tatuaggi hanno un grande significato per le persone che li indossano, cosÏ come per le loro famiglie, quindi è ovvio che alcuni vorrebbero tenere questi tatuaggi come ricordo. Dopo aver ideato una tecnica per rimuovere e conservare i tatuaggi.

“Cerchiamo di farlo nel modo piĂš dignitoso possibile. Per le persone, alcune di queste cose sono davvero opere d'arte”, ha detto Kyle Sherwood. 

Save My Ink Forever afferma di essere l'unica azienda al mondo con un corretto processo di conservazione verso i tatuaggi dei morti prelevati.

Non rivelano dettagli al riguardo, ma affermano che si tratta di un processo complesso che dura circa tre o quattro mesi. Una volta terminato, i clienti rimangono con un'opera d'arte in pergamena che non richiede manutenzione.

Per soddisfare le richieste provenienti da tutti gli Stati Uniti, Save My Ink Forever collabora con le pompe funebri di tutto il paese, inviando loro kit speciali e video dimostrativi su come rimuovere i tatuaggi dei morti.

Le strisce di pelle vengono quindi spedite a Cleveland e sottoposte a un processo di conservazione.

I prezzi vanno da $ 2.000 per piccoli tatuaggi a $ 100.000 per tatuaggi a figura intera, a $ 7.500 per una parte del braccio.