Due siciliani vanno in Val D’Aosta per fare la settimana bianca.
Al mattino, in hotel, si alzano per la colazione e vedono il loro posto apparecchiato con un cucchiaino, una forchetta e un coltello.
Non essendo tanto abituati agli alberghi si consultano…
“Allora, il cucchiaino, lo so a cosa serve e la forchetta anche! Ma il coltello? Non c’è niente da tagliare …”
“Ah, ho capito, il coltello serve a minacciare il cameriere se non ti ubbidisce alla svelta!”

Nella pagina trovi 10 barzellette divertenti e battute sulle persone e sulla gente. 🥂

Barzellette con persone e la gente

In una importante societĂ  napoletana cercano un nuovo responsabile dell’ufficio stampa. Dopo varie selezioni rimangono a contendersi il posto un milanese e un napoletano.

Il responsabile del personale decide allora di sottoporli a un ultimo test ed entrambi rispondono bene a 9 domande su 10.
Dopo una rapida valutazione, il manager si avvicina al candidato napoletano e dice: “Grazie del suo interessamento per la nostra societĂ  ma abbiamo deciso di assumere il candidato milanese”.

Il candidato partenopeo, sbigottito, replica: “E perchĂ© mai? Entrambi abbiamo risposto correttamente a 9 domande su 10 ed, essendo questa una societĂ  napoletana e io di Napoli, dovrei essere io a essere assunto!”
E il manager: “In effetti abbiamo preso la nostra decisione non tanto sulla base delle risposte corrette, quanto su quella incorretta”.

“E come può”, domanda il candidato campano, “una risposta sbagliata essere meglio di un’altra?”
Il manager: “Semplice … il candidato milanese alla domanda 7 ha risposto: ‘Questa non la so'”.
Lei invece ha scritto: “Neanche io”.

Un siciliano va a Londra. Si ferma a guardare una vetrina di un negozio di scarpe. Passa un poliziotto e gli chiede: “Italian?”
E lui: “Sì, prima i talìu (= le guardo) e poi i ccattu (= le compro)!”

Tra romani.
“La vuoi un po’ di verdura?”
“No, io non magno mai la roba che dorme fuori!”

Ai milanesi avrei voluto dire: “Lasciatemi un parcheggio!”
Ai romani avrei voluto dire: “Lasciatemi una precedenza!”
Ai napoletani avrei voluto dire: “Lasciatemi la macchina!”
Ai sardi avrei voluto dire: “Lasciatemi!”

Napoli.
Un signore si ferma con l’auto avanti al semaforo rosso.
Il vigile lo vede, si avvicina e gli dice: “Complimenti! Lei è il primo napoletano che si ferma al rosso. Ha vinto 1000 euro! Che pensate di fare con tutti questi soldi?”
L’automobilista: “Mah, per prima cosa mi comprerei la patente!”

Un uomo si reca al Comune di Napoli a sbrigare una pratica. Arriva lì alle 4 del pomeriggio e non trova nessuno negli uffici, neppure il Sindaco! C’è soltanto un anziano usciere nella guardiola.
L’uomo gli chiede: “Scusate, ma qui il pomeriggio non lavorano?”
L’usciere: “No, il pomeriggio NON VENGONO. E’ la mattina che NON LAVORANO!”

Cercavo un distributore aperto a Napoli. Dopo due IP ne ho trovato uno dal nome URRA’.

Napoli. Ufficio di collocamento.
Un uomo si presenta allo sportello ed esclama: “Sto cercando lavoro!”
L’impiegato: “Abbiamo un’occasione: 10.000 euro al mese con scorta, auto blu e autista!”
L’uomo: “State scherzando?!”
L’impiegato: “Sì, ma avete iniziato voi!”

Un mio amico genovese sta studiando l’alfabeto Braille così la sera quando legge risparmia la luce.

Vuoi votare queste barzellette?

0
Barzellette sulle persone n5

Esprimi il tuo voto su queste storielle e barzellette divertenti sulle persone e sulla gente.

 

Come avrebbero dovuto apparire i personaggi di "Harry Potter" secondo le descrizioni dei libri

CuriositĂ  dal mondo.

Lo sapevi che....
miniera di oro
miniera di oro
La miniera di oro più profonda al mondo si trova a sud ovest di Johannesburg, in Sud Africa, la profondità di questa miniera è di circa 4 chilometri