Una serata piovosa. Un tizio, un po’ brillo, alla guida di un’Ape dà un passaggio a un uomo di colore. Poiché guida in modo spericolato, il passeggero lo avverte:
“Addendo … ga … ribaldi!”
L’autista, ridendo, accelera ancora di più, dicendo:
“Eh, bravo, conosci pure Garibaldi!”; ma in una curva il mezzo esce di strada, finisce nel fosso adiacente e si ribalta.
Allora l’uomo di colore: “De l’avevo detto ga … ribaldavi!”

Nella pagina trovi 10 barzellette divertenti e battute sulle persone e sulla gente. 🥂

Barzellette con persone e la gente

Un siciliano, portando con sé una capretta, si presenta alla biglietteria nella stazione del suo paese.
“Un biglietto per Palermo!”
“Scusi”, chiede l’impiegato, “Ma l’animale deve viaggiare con lei?”
“Cetto… e che… qui lo lascio?”
“Allora deve fare due biglietti, perché sui treni delle Ferrovie dello Stato possono viaggiare senza pagare soltanto i cani portati al guinzaglio e con la museruola”.
“Ah!, allora non patto più!”, e va via.

Il giorno dopo si ripresenta con la capretta al guinzaglio e con la museruola e chiede di nuovo un biglietto per Palermo. L’impiegato riconosce il viaggiatore e gli ripete che deve acquistare due biglietti, perché sui treni delle FFSS viaggiano gratis solo i cani.
“E chistu cane iè!”, afferma il viaggiatore
“E come le spiega le corna?”, chiede l’impiegato
“Ah, niente sacciu… fatti sua sogno, ma cane iè!”

In una farmacia di Genova, il medico vende una scatola di aspirine a un cliente che abita nello stesso palazzo. Il cliente va via e il medico si accorge di avergli dato erroneamente una scatola di strichinina.

Allarmato, si precipita fuori e chiama a gran voce il cliente, il quale si affaccia dalla finestra e sorpreso chiede: “Che cosa succede?”
Il farmacista: “Mi scusi, prima invece delle aspirine le ho dato della strichinina!!!!”.
“C’è differenza?” Chiede il cliente. Il farmacista: “Sì, tre euro!!!”

A Napoli, durante un corteo di disoccupati, la gente grida: “Vogliamo lavoro … lavoro … lavoro… Dietro al corteo c’è un Commendatore che ha bisogno di operai, si affaccia al finestrino della sua auto e chiama tre del corteo dicendo: “Domani venite nel mio ufficio che vi do da lavorare!” I tre del corteo si guardano stupiti tra loro ed esclamano: “… ma con tanta gente chiamate proprio noi?!”

Due vecchi amici genovesi si incontrano dopo tanto tempo.
Gigi: “Ehi, Franco, quanto tempo è che non ci vediamo!”
Franco: “Gigi, vecchio mio! Ma lo sai che ti vedo con piacere? Sei più giovane ora di quando ci siamo visti l’ultima volta!”
Gigi: “E’ vero, ho fatto una cura … Dimmi un po’: quanti anni mi dai?”
Franco: “Gigi, non cominciamo a chiedere, ché io non do niente a nessuno, eh!!!”

Venezia, un americano e un veneziano sono in grande discussione, perché sostengono, l’uno che come Venezia non c’è nessun posto al mondo, l’altro che l’America è insuperabile.
Alla fine della diatriba l’americano dice:


“Ascolta, è inutile che tu continui a fare il tifo per la tua Venezia, che sarà bella, ma non riuscirete mai ad arrivare dove siamo arrivati noi americani!”
Il venezian: “Cossa ghio fato valtri `mericani de cussì
importante?”
Americano: “Vedi noi siamo arrivati a fare il ‘cuore con la
plastica’”
Il veneziano: “Noialtri chi a Venezia xé ‘na vita che fasemo el fegato có la çégola (= cipolla)”.!”

Due camionisti calabresi vengono fermati da agenti di polizia stradale che vogliono controllare cosa trasportano. Un agente allora chiede: “Che cosa trasportate?” L’autista risponde: “Calcolatrici, Tutte calcolatrici!” L’agente controlla il carico e trova pistole, bombe, coltelli e chiede: “Sarebbero queste le calcolatrici?”
Il calabrese risponde: “Noi in Calabria così facciamo i conti!”

Vue! Tieni na caramella a ment??”
“Eehhh, se dovessi tener tutte le caramelle a mente…!!!!!!”

Nozze d’oro a Genova: tempo di bilanci.
Lui: “Sei stata una moglie magnifica.”
Lei: “Anche tu, sei stato un marito discreto.”
Lui: “Discreto? Ma in che cosa non sono stato perfetto?”
Lei: “In tanti anni di matrimonio non mi hai mai comperato niente!”
Lui: “Ma non mi hai mai detto che avevi qualcosa da vendere!”

La moglie dello scozzese alla moglie del genovese:
“Mio marito è così avaro che darebbe dei punti anche a un ebreo!”
La moglie del genovese alla moglie dello scozzese:
“Mio marito non gli darebbe neppure quelli!”

Vuoi votare queste barzellette?

0
Barzellette sulle persone n8

Esprimi il tuo voto su queste storielle e barzellette divertenti sulle persone e sulla gente.

Foto di mostri ispirati dalla natura

Curiosità dal mondo.

Lo sapevi che....
Charlie Chaplin
Charlie Chaplin
Nel 1915 Charlie Chaplin, ha partecipato ad un concorso dei suoi sosia sotto falso nome ed è arrivato solamente terzo