Degli scienziati inglesi hanno scavato 50 metri sottoterra e hanno scoperto piccoli pezzi di cavi di rame.  Dopo averli analizzati, sono arrivati alla conclusione che gli antichi britannici avevano una rete nazionale di telefonia già 25.000 anni fa.

D’altra parte, agli statunitensi non è sembrato niente di così straordinario. Hanno chiesto ai loro scienziati di scavare più profondo. A 100 metri di profondità hanno trovato piccoli pezzi di cristallo che secondo loro formavano parte del sistema di fibra ottica azionale che avevano gli antichi americani già 35.000 anni fa.

Gli scienziati italiani non si sono lasciati impressionare.  Hanno scavato fino a 200 metri e non hanno trovato niente. Dunque sono arrivati alla conclusione (ragionevole) che gli antichi italiani già più di 55.000 anni fa avevano i telefoni cellulari.

Nella pagina trovi 10 barzellette divertenti e battute sulle persone e sulla gente. 🥂

Barzellette con persone e la gente

Un uomo, affetto da una dolorosissima cardiopatia, si reca da un eminente cardiologo giapponese e gli dice: “Dottore, la prego mi aiuti, ho dei fortissimi dolori al petto proprio in corrispondenza del cuore …”
Il dottore appena sentito ciò gli infila una matita nell’occhio. Il tale tutto insanguinato urla: “Ma sei matto???”
“No signole … Occhio non vede, cuole non duole!”

Stati Uniti d’America: “Non parlate al guidatore”.
Germania: “E’ strettamente proibito parlare al guidatore”.
Inghilterra: “Si richiede di astenersi dal parlare al guidatore”.
Scozia: “Cosa ci guadagni a parlare al guidatore?”
Italia: “Non rispondete al guidatore”.

Un inglese, un irlandese e uno scozzese sono al pub a bere birra.
L’inglese vede una mosca che nuota nel boccale della sua birra e dice al barista: “Barista, posso avere un cucchiaio?!” e con calma rimuove la mosca.
Anche l’irlandese trova una mosca nella sua birra e dice: “Pussa via!” e caccia via l’insetto con le dita.

Anche lo scozzese si accorge di avere una mosca nella birra. Prende la mosca con le dita, la stringe e dice: “OK bastarda, sputala fuori tutta. Ora!

Un povero disoccupato napoletano, che vive alla giornata, nota che al vicino incrocio c’è stato un incidente, un uomo è steso a terra sanguinante. Si avvicina e chiede all’uomo per terra:
“Ue’ … sono già arrivati chelli dell’assicurazzione?”
Quell’altro con un filo di voce … risponde: “No …”
“Senti, allora ti dispiace se mi sdraio qui vicino a te?”

Un romano e un francese, passeggiando insieme, si ritrovano di fronte ad un escremento di cane:
“Parbleu!!!”, esclama il francese.
Al che il romano ribatte:
“Mah, sarà … ma a me me pare marrone!”

Un parcheggiatore romano abusivo: “Venga, dotto’, venga tranquillo. Dietro c’è il deserto!”
Si sente un terribile tonfo.
“A dotto’, ha preso proprio una palma!”

Sapete perché i genovesi non hanno mai voluto acquistare frigoriferi?
Perché non credevano che chiudendo la porta si spegnesse la luce!

Notizia giornalistica: due scozzesi al mare scommettono soldi su chi rimane più a lungo in apnea sott’acqua.
Ripescati ieri i due corpi.

Un genovese va a registrare una nascita al Comune.
Allo sportello chiede: “Quanto costa la registrazione di un bambino?”.
L’impiegato: “Nulla. La registrazione è completamente gratuita”.
E il genovese: “Molto bene! Allora registro anche la nascita del gemello”.

Vuoi votare queste barzellette?

0
Barzellette sulle persone n14

Esprimi il tuo voto su queste storielle e barzellette divertenti sulle persone e sulla gente.

Video divertente: il pappagallo e il gatto

Curiosità dal mondo.

Lo sapevi che....
distributori automatici
distributori automatici
A Istanbul ci sono distributori automatici che erogano cibo e acqua per gli animali randagi quando si inserisce una bottiglia di plastica. Le macchine alimentano circa 150.000 animali randagi in città