Pierino, volendo scoprire come ci si comporta con una ragazza, si nasconde nell’auto del fratello maggiore. Arrivata sera, il fratello sale in macchina e si avvia verso la casa della sua fidanzata. Fatta salire, ingrana la prima e si dirige fuori cittĂ . Arrivati in un bosco il fratello di Pierino, rivolto alla ragazza le chiede: “Me la dai?”
La ragazza risponde stizzita: “No!”

Il fratello di Pierino: “Allora scendi e torna a casa a piedi”!
Pierino è convinto di aver capito tutto! Tornati a casa, scende furtivamente dall’auto e va a prendere Pierina, la porta in un boschetto e le chiede: “Me la dai?”
Pierina risponde: “Sì!”
Pierino spiazzato: “Va bene, prendi tu la bici, torno io a casa a piedi!”

Nella pagina trovi 10 barzellette divertenti e battute su Pierino e la sua vita di tutti i giorni. 🤯

Barzellette con protagonista Pierino

L’insegnante: “Pierino, che cos’è un anno luce?”
Pierino: “Sono sei bollette dell’ENEL!

Ma come?, dice la mamma a Pierino, “Ti sei mangiato tutte le caramelle senza pensare a tua sorella?”
E Pierino: “Ci ho pensato tutto il tempo. Ero preoccupato che arrivasse prima che io le finissi!”

La maestra interroga Pierino:
“Una mamma ha sei figli e nove mele. Vuole che ogni figlio abbia la stessa quantitĂ  di mele. Che cosa farĂ ?”
Pierino: “La torta di mele!”

Pierino entra in gelateria e chiede: “C’è il gelato alla carota?”. E il gelataio, sorpreso: “Ma Pierino, non esiste!”.
DopodichĂ©, per ogni giorno a seguire, Pierino continua a chiederlo finchĂ© un giorno il povero gelataio si mette a farlo …
Il giorno seguente Pierino domanda: “C’è il gelato alla carota?”
“Sì, PIERINO!!”
E Pierino: “E’ vero che fa schifo?!”

Il maestro è arrabbiato con gli alunni e dice: “Chi è stupido si alzi in piedi!” … Dopo un po’ Pierino si alza e il maestro dice: “PerchĂ© ti sei alzato?”
E Pierino: “PerchĂ© mi dispiaceva vederla lì in piedi da solo!”

La maestra a Pierino: “Se davanti a te c’è il Nord, a destra l’Est e a sinistra l’Ovest, cos’hai dietro?”
Pierino non risponde subito. La maestra lo sollecita. Infine Pierino: “Signora maestra, mi vergogno a dirlo in pubblico!”
La maestra: “Ma ci vuole tanto dire ‘il Sud’?”
Pierino di rimando: “Non sapevo che gli avessero cambiato nome …”

Pierino e i suoi compagni di scuola decidono di fare un regalo all’insegnante di religione. Vanno in un negozio di articoli religiosi e chiedono alla suora al bancone: “Vorremmo comprare una croce”.

La suora allora si dĂ  da fare, e tira fuori tutte le croci che ci sono nel negozio. Pierino e i compagni non dicono nulla. Alla fine la suora, spazientita, chiede: “Ma non ve ne piace proprio nessuna?”. E Pierino: “Pensiamo di prendere quella della INRI, ci sembra la piĂą bella …!”

Pierino: “Babbo, babbo la scoreggia pesa?”
Padre: “Nooo!”
Pierino: “Allora me la sono fatta addosso!”

Pierino: “Signora maestra, lei può dare delle note anche a chi non ha fatto niente?”
Maestra: “Certo che no, Pierino!”
Pierino: “Bene, perchĂ© io non ho fatto i compiti.”

Vuoi votare queste barzellette?

0
Barzellette Pierino n14

Esprimi il tuo voto per queste storielle e . A scuola, Pierino e la mamma, e maestra.

4 risate con un video divertente.

CuriositĂ  dal mondo.

Lo sapevi che....
zucchero
zucchero
Il sapore del vero zucchero di canna ricorda quello della liquirizia, è meno dolce di quello bianco, inoltre tende ad avere un aspetto pastoso. Non essendo raffinato, lo zucchero di canna integrale conserva i nutrienti della pianta e ha meno calorie