Alcune delle domande di questo quiz dedicato al mondo del calcio sono: In che posizione gioca Casemiro? Poi, In quale squadra ha giocato l’ex calciatore Andrea Pirlo dal 2001 al 2011? E, Qual è la nazionalità di Marco Reus?  Puoi rispondere a tutte le domande e mettere alla prova la tua conoscenza.

Il presente in questa pagina e composto da 10 domande, per ogni domanda trovi da 4 a 6 risposte tra cui scegliere. E’ con timer totale di 120 secondi per dare le viarie risposte.

Al termine del quiz sul calcio con timer di 120 secondi per dare tutte le risposte, ti verranno mostrate tutte le tue risposte, indicando quali sono esatte e quali sono errate.

Mettiti alla prova con il test

0%
3

120 secondi in totale per dare le risposte

I 120 secondi sono finiti


Quiz sul calcio la nazionalita di Marco Reus

Quiz sul calcio

Metti alla prova la tua conoscenza delle squadre, della Serie A e dei grandi calciatori della storia nei nostri test e quiz. 10 domande a cui dare una risposta

1 / 10

In quale squadra ha giocato l'ex calciatore Andrea Pirlo dal 2001 al 2011?

2 / 10

Qual è il nome di questo giocatore?

ever Banega

3 / 10

Completa il nome di questo giocatore: ... Alba

Jordi

4 / 10

Qual è la nazionalità di Marco Reus?

5 / 10

In che posizione gioca Casemiro?

6 / 10

In quale squadra ha giocato Eden Hazard dal 2012 al 2019?

7 / 10

Qual è il nome di questo giocatore?

Dani Alves

8 / 10

Completa il nome di questo giocatore: ... Iniesta

Andres

9 / 10

Qual è la nazionalità di Philippe Coutinho?

10 / 10

In che posizione gioca Cesc Fàbregas?

Cesc Fabregas

Il tuo punteggio è

The average score is 63%

0%

Quiz calcio, ultimi inseriti

Una curiosità dal mondo

Lo sapevi che....
Jeoffrey
Jeoffrey
Il personaggio di Jeoffrey il giovane re del Trono di Spade è stato ispirato al terzo imperatore romano Gaio Cesare conosciuto con il nome di Caligola

Aforisma di oggi

  • Non dovremmo mai agire male quando siamo osservati.
L’esercizio fisico può aiutare a ridurre lo stress e l’ansia.

Anche in termini di ansia, il movimento fisico sembra svolgere un importante ruolo antistress, non solo contrastando le infiammazioni, ma di conseguenza riducendo tutti i dolori e i problemi causati da una vita sedentaria, rovinata dall’eccesso di zucchero e sale, Alcool e sigarette.

L’attività fisica quotidiana può anche migliorare la salute mentale (p. es., riducendo lo stress, l’ansia e la depressione), che è particolarmente importante nella prevenzione e nella gestione delle malattie cardiovascolari, ma ha anche importanti implicazioni per la prevenzione e il trattamento.

Gestire altre malattie croniche come diabete, osteoporosi, ipertensione, obesità, cancro e depressione maggiore.
A seconda dell’attività fisica che si sceglie di praticare, della regolarità della pratica e della condizione dei soggetti, i benefici possono andare ben oltre la riduzione dello stress e il miglioramento della salute mentale.

L’esercizio ricreativo ha effetti positivi sulla salute.

L’attività fisica più consigliata è, ovviamente, l’esercizio aerobico, come camminare o correre. Fare il cosiddetto esercizio “aerobico” aiuta a creare affaticamento attivo nel corpo, migliorando così il disagio fisico di una persona.

Partecipare all’attività fisica aiuta a favorire il rilassamento muscolare e mantiene la salute mentale dell’atleta; permette inoltre di modificare e alzare i propri livelli di soglia per affrontare la realtà in modo più sereno.
Correre su un tapis roulant rilascia endorfine, ma, soprattutto quando ci si esercita in un parco all’aperto, ha un effetto più benefico.

La combinazione di esercizio aerobico e natura stessa ha un effetto positivo sulla salute: calmano e migliorano l’umore.