Alcune delle domande di questo quiz dedicato al mondo del calcio sono: Qual è la nazione di Paulo Dybala? E: In quale squadra ha giocato Marco Verratti dal 2008 al 2012? Oppure: In quale squadra ha giocato Toni Kroos dal 2010 al 2014?  Puoi rispondere a tutte le domande e mettere alla prova la tua conoscenza.

Il presente in questa pagina e composto da 10 domande, per ogni domanda trovi 4 risposte tra cui scegliere la giusta, in alcune devi scrivere tu la risposta esatta. Il gioco è con timer totale di 100 secondi per dare le viarie risposte.

Al termine del quiz sul calcio con timer di 100 secondi per dare tutte le risposte, ti verranno mostrate tutte le tue risposte, indicando quali sono esatte e quali sono errate.

Mettiti alla prova con il test

0%
9

100 secondi in totale per dare le risposte

I 100 secondi sono finiti


Quiz sul calcio la nazione di Paulo Dybala

Quiz sul calcio

Metti alla prova la tua conoscenza delle squadre, della Serie A e dei grandi calciatori della storia nei nostri test e quiz. 10 domande a cui dare una risposta, in alcune devi scrivere tu la risposta esatta.

1 / 10

In quale squadra ha giocato Marco Verratti dal 2008 al 2012?

2 / 10

Qual è il nome di questo giocatore?

Thomas Muller

3 / 10

Questo logo rappresenta un club di calcio europeo.  Quale? 

Friburgo

4 / 10

Completa il nome di questo giocatore: Neymar ...

Jr

5 / 10

Qual è la nazione di Paulo Dybala?

6 / 10

In che posizione giocava Javier Mascherano?

7 / 10

In quale squadra ha giocato Toni Kroos dal 2010 al 2014?

8 / 10

Qual è il nome di questo ex giocatore?

Daniele De Rossi

9 / 10

Questo logo rappresenta un club di calcio. Quale?

Galatasaray

10 / 10

Completa il nome di questo giocatore: Luka ...

Modric

Il tuo punteggio è

The average score is 51%

0%

Quiz calcio, ultimi inseriti

Una curiosità dal mondo

Lo sapevi che....
Foto caricate su instagram
Foto caricate su instagram
Se si stampassero su carta le foto caricate su instagram in un mese e impilandole una sull’altra si potrebbe creare una colonna di 460 mila metri di altezza, sufficiente per raggiungere la stazione spaziale internazionale

Aforisma di oggi

  • Mi ricordai di come eravamo tutti venuti da Gatsby col sospetto della sua corruzione mentre lui stava in mezzo a noi nascondendo un sogno incorruttibile. La luna si levò più alta e mentre me ne stavo lì a rimuginare sul mondo vecchio e sconosciuto, pensai alla meraviglia di Gatsby quando per la prima volta aveva scorto la luce verde in fondo al pontile di Daisy. Era venuto da così lontano e il suo sogno deve essergli sembrato così vicino da non credere di non poterlo afferrare. Ma non sapeva di averlo già alle spalle. Gatsby credeva nella luce verde, nel futuro orgastico che anno dopo anno si ritira davanti a noi. Ieri c'è sfuggito, ma non importa: domani correremo più forte, allungheremo di più le braccia ... e un bel mattino... Così continuiamo a remare, barche contro corrente, risospinti senza posa nel passato.
Il processo di fabbricazione di un pallone da calcio.

Il pallone è uno dei protagonisti indiscussi di tanti sport che negli anni è stato considerato. Viene utilizzato nella pallavolo, nella pallanuoto, nel rugby, nel basket e soprattutto nel calcio. I palloncini sono amati dai bambini fin dalla tenera età e sono trattati in diverse forme per realizzarli. 

Vi siete mai chiesti come si fa una palla? È una taglia piccola o normale usata per i giochi dei bambini, o forse una delle major usate in importanti campionati FIFA. Diamo un’occhiata a cosa sono e alle tecniche di fabbricazione utilizzate per realizzare un pallone da calcio o sportivo.

Nell’Enciclopedia della Federcalcio, pubblicata in Inghilterra, si diceva che i palloni dovevano essere perfettamente sferici, con gusci di pelle o altri materiali omologati. La circonferenza non deve superare i 71,12 cm e il peso non deve superare i 453 grammi. Queste misure sono state confermate anche nei regolamenti ufficiali del 2001. Il materiale di cui è composta la sfera e la forma dei pannelli che la compongono sono cambiati nel tempo.

I materiali che compongono un pallone da calcio.

La lavorazione e realizzazione di un pallone ha il suo fascino. Alcuni palloni sono realizzati in pelle, utilizzando forme esagonali e pentagonali, o un misto dei due, altri sono realizzati in un materiale plastico, solitamente poliuretano, riproducendo fedelmente le caratteristiche tipiche della pelle. Così si ottiene il calcio dalla FIFA. Altre sfere sono pressofuse in stampi unici. La loro forma non richiede cuciture tradizionali.

I palloni utilizzati da FIFA sono realizzati in pelle sintetica in poliuretano. Sono tagliati a pentagoni e tenuti insieme da 690 cuciture. Sono tanti i pentagoni che formano un pallone da calcio, fissati tra loro e via via chiusi. Il filato utilizzato nelle cuciture è molto resistente e di notevole spessore. L’angolo cieco necessario per chiudere il pentagono viene eseguito con un ago molto lungo e uno speciale estrattore. Il pallone ha una camera d’aria all’interno.

I palloni in gomma sono ottenuti per pressofusione di stampi tagliati in diverse dimensioni o in un’unica forma. Nel secondo caso è stata introdotta la quantità di gomma necessaria per la fabbricazione dei palloni. Le tecniche di produzione utilizzate in campo amatoriale e professionistico sono molto diverse.